Dante 2021

Dante

L’Italia commemora il 700 ° anniversario dalla morte del Poeta con una serie di eventi e celebrazioni.

Nato a Firenze nel 1256, Dante fu non solo poeta e filosofo ma anche molto impegnato in politica. Scelse di scrivere la Divina Commedia nella sua lingua, il dialetto toscano, piuttosto che in latino.

Per questo motivo, mentre l’area geografica dell’Italia era ancora solo un mosaico di piccoli regni e stati, a volte piccoli come una città, Dante divenne il padre della lingua italiana e unificò una nazione sotto la Divina Commedia e la sua lingua, ben prima dell’unione politica che fu raggiunta solo molto più tardi nel 1861.

A causa dei contrasti all’interno del proprio partito politico fu esiliato e morì a Ravenna nel 1321.

% Commenti (1)

Molto interessante!!!

Leave a comment